Forever Michael

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Forever Michael

Forum dedicato a Michael Jackson:la musica personificata.

Benvenuto

Benvenuto ospite! Il forum ti invita a registrarti per partecipare alle nostre discussioni. Il forum invita anche i nuovi utenti a presentarsi nell'apposita sezione,in modo da farsi conoscere e ricevere il nostro benvenuto. Inoltre il forum ricorda a tutti i membri di leggere attentamente e rispettare sia il regolamento generale sia i regolamenti delle diverse sezioni. Ciò faciliterà la comprensione delle varie discussioni e il lavoro di tutti. Grazie. Buona navigazione e buon divertimento

Ultimi argomenti

I postatori più attivi del mese

');}

I fratelli Jackson non possono invalidare il testamento.

mija.jami
mija.jami
Admin
Admin

Età : 43
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 08.03.12
Messaggi : 3761
Punti : 8493

I fratelli Jackson non possono invalidare il testamento. Empty I fratelli Jackson non possono invalidare il testamento.

Messaggio Da mija.jami il Gio 2 Ago - 13:42

Più di tre anni dopo la morte di Michael Jackson, il suo fratello più giovane continua a sollevare questioni sulla validità deltestamento della superstar del pop.

Su Twitter e in TV via cavo, Randy Jackson ha definito il documento di cinque pagine firmato nel 2002 un falso. L'unico posto in cui non ha fatto dichiarazioni è il tribunale, in cui gli esperti legali dicono che dovrà affrontare ostacoli quasi insormontabili per invalidare la volontà e le rigide quote contro gli esecutori per estrometterli dal gestire il grosso patrimonio lucrativo.

In una recente lettera, Randy Jackson e tre dei suoi fratelli (ormai solo 2:anche Jermaine ha ritirato la firma dalla lettera - ndr) hanno invitato gli esecutori di Jackson a dimettersi e hanno ribadito che il testamento del fratello è un falso.

Nella lettera affermano che la famiglia era troppo sopraffatta dopo la morte del cantante per contestare significativamente il documento. "A quel tempo non potevamo capire ciò che è così ovvio per noi adesso: che la Volontà, senza dubbio, è falso, fallace e fraudolento".

Il ritardo, tuttavia, probabilmente condanna ogni tentativo di invalidare il documento, e se anche fosse invalidato, non cambierebbe la quota che i tre figli del Re del Pop ricevono, dicono gli esperti e ha fatto notare una corte d'appello.

Randy Jackson da allora ha postato su Twitter un messaggio in cui dice di credere che l'Estate sta cercando di isolare la madre a scapito della sua salute. "E' mia paura e convinzione, che stanno cercando di prendere la vita di mia madre," scrive Randy Jackson, la scorsa settimana.

L'estate di Jackson ha negato qualsiasi accusa."Siamo rattristati che le accuse false e diffamatorie fondati sulle teorie cospirative che girano in Internet sono ora in corso da alcuni membri della famiglia di Michael, che egli ha scelto di lasciare fuori dalla sua volontà",ha scritto l'azienda in un comunicato.

Fin dal momento in cui è stata presentato,il testamento è stato argomento di polemiche per alcuni dei parenti di Jackson.
Il padre della superstar del pop, Joe Jackson, ha tentato di ottenere una borsa di studio dalla proprietà, ma come il resto dei suoi figli, era stato escluso da qualsiasi parti.
Sua madre, Katherine, ha esplorato la possibilità di impugnare gli esecutori ed è stato dato il permesso da un giudice, ma la questione si è risolta prima che si svolgesse un'udienza completa.

Il documento delle volontà di MJ composto da cinque pagine è semplice, e descrive molte disposizioni fondamentali su come sia composto il patrimonio di Jackson, che è riportato in un "trust". Tale documento non è mai stato rilasciato pubblicamente.

Molti dei dubbi derivano dall'ultima pagina della volontà, che porta le firme di tre testimoni che affermano che Jackson ha firmato il documento il 7 luglio 2002, a Los Angeles. La famiglia di Jackson ricorda che il cantante era a New York quel giorno, un punto che il reverendo Al Sharpton ha recentemente rafforzato, mostrando il video del cantante di "Thriller" che appare con lui ad un evento ad Harlem quel giorno.

"Non credo che questo tipo di frode estrinseca basterebbe a rovesciare l'ordine, ammettendo la volontà di successione", ha detto Marshall Oldman, un avvocato di Los Angeles, che ha rappresentato la moglie di Peter Falk in un procedimento di tutela dei beni.

I fratelli di Jackson non hanno nemmeno un argomento valido per dire di aver ricevuto qualsiasi comunicazione corretta sulle volontà del fratello, che fosse stata accettata per la successione.
Il Giudice della Corte Suprema Mitchell Beckloff ha accolto il testamento nel novembre 2009.
Qualsiasi sfida avrebbe dovuto essere presentata entro quattro mesi, dice Oldman.

La seconda Corte Distrettuale della California per il ricorso ha rilevato in una sentenza ad ottobre 2010 contro il padre del cantante, che il periodo per opporsi alla volontà era già scaduto. Anche se la volontà fosse stata annullata, la corte ha notato che la legge della California richiede l'Estate deve dare beneficio ai figli di Michael Jackson.

"Non capisco come si arrivi tre anni dopo a dire,
'Oh, la volontà è una frode, un falso, perché non era a Los Angeles quando il documento è stato firmato,'", dice Howard Klein, avvocato per quasi 50 anni e socio dello studio di Los Angeles Feinberg Mindel Brandt Klein & Kline. "E 'qualcosa che avrebbe dovuto essere sollevato molto tempo fa."

Randy Jackson - nei commenti su Twitter e allo show di Sharpton su MSNBC la scorsa settimana - ha ripetutamente accusato gli esecutori dell'Estate di condotta criminale.
Sia Klein che Oldman hanno detto che anche se gli esecutori possono essere stati accusati di atti illeciti, i parenti di Jackson sarebbero ugualmente estromessi per accedere all'Estate.
I figli di Jackson sono considerati i suoi eredi nella volontà, persino in una versione del 1997 depositata presso il giudice, ma mai rilasciata pubblicamente, i fratelli del cantante non sono mai citati come beneficiari della sua proprietà.

Klein ha detto che anche se i fratelli di Jackson possano cercare di sfidare il documento, la loro causa sarà probabilmente respinta in quanto è troppo tardi. Il giudice potrebbe anche decidere, come ha fatto contro il patriarca Joe Jackson, di non accettarla perchè non è un beneficiario della volontà e quindi non ha diritto di contestarla.


"Sarebbe un'inutilità," dice Klein riferendosi a ogni sforzo di qualsiasi parente di Jackson sfidare la volontà solo ora.


FONTE: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Traduzione: mija.jami per FOREVER MICHAEL


_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Love lives forever...
NOI,VERI fan di Michael Jackson,non odiamo nessuno e non lanciamo maledizioni a nessuno. NEMMENO A CHI CI INVIDIA E CI COPIA!
IT'S ALL FOR LOVE!

LA DIFFERENZA TRA LA GENIALITA' E LA STUPIDITA' E' CHE LA GENIALITA' HA I SUOI LIMITI....

    La data/ora di oggi è Dom 9 Ago - 0:10